venerdì, aprile 13, 2007

Crostata di frutta


Ingredienti:
  1. Pasta Frolla (come da ricetta precedente)
  2. Frutta fresca come banane, fragole, kiwi ecc. gelatina.
  3. Per la crema pasticcera (se non hai molto tempo si può tranquillamente utilizzare quella già pronta):
  • 1/2 L di latte
  • 2 uova (solo il tuorlo)
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 scorza di limone
Preparazione :

Imburra e infarina una teglia di 30 cm circa di diametro. Stendi la pasta con uno spessore di 1/2 cm e ritaglia un disco un po’ più grande della teglia. Adagialo con cura nella teglia e bucherellane con una forchetta il fondo. Inforna a 180°C per 20 minuti. Intanto prepara una crema pasticcera procedendo in questo modo: fai scaldare il latte con la scorza di limone. In una terrina sbatti i tuorli con lo zucchero finché diventano bianchi, unisci la farina mescolando bene e versali nel latte. Rimesta con cura in modo che la crema non attacchi e quando si addensa spegni subito altrimenti “impazzisce”. Lava, asciuga e taglia la frutta per la decorazione. Affetta, per esempio, le banane e cospargetele di limone perché non si ossidino, fai lo stesso con mele e pere. Pela e taglia a metà e, quindi, a fettine il kiwi. Lava e asciuga fragole, lamponi, more o ribes. Quando la torta è pronta, lasciala raffreddare e sfornala su un piatto di portata. Versa all’interno la crema pasticcera e livellala. Decora a piacere con la frutta e per, mantenerla bella, spennellala con la gelatina.

7 commenti:

Viola ha detto...

Dimentico sempre la gelatina ... così il giorno seguente la frutta ossidata assume un'ombra scura per niente invitante !
:-)

Mari ha detto...

Ricettina già nota alle persone che seguivano il mio vecchio blog... ;P Cmq al posto della gelatina puoi tranquillamente utilizzare un cucchiaio di marmellata di albicocche sciolta in un goccio di acqua calda!! :)
Eiiii..dimenticavo alla crema pasticcera ho aggiunto un pochino di "mandarinetto" :D e sulla base della crostata, già cotta, spennellato del cioccolato fondente 80% (regalo di Mimmo, il quale sa che adoro il fondente, portato dalla Svizzera!)

Viola ha detto...

Ieri sera un'amica ha lasciato nel mio frigorifero una ciotola di crema pasticcera.
Stasera sarà casualmente ricoperta di frutta !
:-)

Mari ha detto...

e che facciamo sprechiamo tale delizia???? :DD

Pip ha detto...

Che bella crostata, coloratissima! Anche a me piace molto farle, soprattutto adesso che è arrivata la stagione della fragole... ecco, per una crostata di fragole potrei uccidere!!! ;D

s ha detto...

Ciao, sono finita qui per caso ed ho pensato di chiederti una cosa che cerco da giorni. Ho fatto dei Muffin (visto che cucini dolci fors emi saprai spiegare perchè son venuti piatti però un pò come le brioschine Tomrachio..non so se hai presente, mentr eio li volevo bombati, forse dipende dalla formina?) comunque...ciò che cerco è una ricetta per fare la glassa rosa...ma non rosa tenute, fuxia direi, non so da dove si inizia e vorrie prepararli per Lunedì, potresti darmi un aiuto? Grazie, mi saresti molto utile eme ne ricorderei,ti cito anche sul mio Blog magari ^^

Soniuccia ha detto...

Scusa, ho postato prima di finire di scrivere ehehe...

mi puoi trovare qui soniuccia.86@virgilio.it o sul mio Blog (dove c'è anche una foto dei Muffin)